HOME‎ > ‎CLAN / FUOCO‎ > ‎

Nel buono o nel cattivo tempo...c'è sempre da imparare!

pubblicato 08 apr 2010, 01:44 da Irene Guerreschi   [ aggiornato il 14 gen 2014, 13:18 da la redazione ]
Impressioni di una scolta sul campo di Pasqua R/S 2010

Bene bene bene....dopo una settimana dal campetto di pasqua, dopo essermi ripresa dal freddo e dalla pioggia, mi sembra il caso di scrivere qualcosa su questa avventura.
La cosa che più mi è rimasta di questi tre giorni è il fatto che nello scoutismo non si finisce mai di imparare!!!
Arrivi in clan e pensi di averne già passate molte e che non vedrai niente di peggio di quello che hai già vissuto....e invece...
Abbiamo sperimentato il fatto che "non esiste buono o cattivo tempo, ma buono o cattivo equipaggiamento", come diceva il nostro caro BP.
Abbiamo imparato che in una comunità è difficile trovare un punto di incontro perché tutti cerchiamo il più possibile di rimanere attaccati alle nostre posizioni senza provare subito a sforzarci di capire le ragioni altrui .
Abbiamo imparato quanto sia importante conoscere tutte le tecniche scout, per esempio come accendere un fuoco in condizioni atmosferiche mooolto sfavorevoli, e queste cose te le insegnano in reparto e magari pensi che non ti saranno mai utili e che sia solo una fissazione dei tuoi capi farti fare le cose in un certo modo, ma in realtà quando ne hai davvero bisogno, sottovoce ringrazi i tuoi capi reparto di essere stati così insistenti.
Abbiamo imparato che l'unico modo per superare una difficoltà, qualsiasi essa sia, è sostenersi a vicenda, cercare di essere per l'altro quello che noi vorremmo lui fosse per noi. Per fortuna ognuno è diverso e ha le proprie debolezze e i propri punti di forza ed è importante che io dia il massimo in quello che so fare per arrivare ad essere per un punto di appoggio per chi non è così "bravo" a fare quella data cosa.
Abbiamo imparato che, anche da chi non ti aspetteresti mai, hai sempre qualcosa da imparare...
Buona strada!!!!
Ikki


Comments